• Il Carnevale a Venezia
Venezia. Nella Serenissima barocca il Carnevale ha esordito con un profluvio di suoni, profumi e stravaganza. Due Maschere vengono trovate senza vita. Toccherà a Lorenzo, il disincantato Capitano della Gendarmeria, snodarsi tra calli e piazze alla ricerca dei colpevoli, per sventare un piano il cui ne potrebbe essere nientemeno che la morte di Arlecchino, il Re del Carnevale. Un romanzo barocco, uno stile ricco, forbito, eccessivo, raffinato, una storia che interseca sogno e realtà, sullo sfondo di una splendida e variopinta Regina dell'Adriatico. Il compendio del Carnevale: il momento dell'anno in cui si era liberi dai dettami delle leggi e delle consuetudini, dalle costrizioni e dagli obblighi, dalle differenze e dalle distanze; il periodo in cui santi e peccatori s'incontravano per danzare insieme, quando nulla era impossibile.

Scrivi una recensione

Nota: Il codice HTML non viene tradotto!
    Negativo           Positivo

Il Carnevale a Venezia

  • 2,99€